venerdì 27 maggio 2011

Precisazioni sulla visa da turista

Ho scatenato un vespaio ... hehe. :D

Ricordate che NOI italiani non siamo obbligati a fare il visto turistico. In primo luogo perché andando direttamente al DAS con la procedura descritta nell'ultimo post, potete fare il rinnovo del timbrino del passaporto e muore lí........ in secondo luogo perché l'Italia é inserita in una lista di nazioni che NON hanno bisogno di tutta la trafila del Ministerio de Relaciónes Exteriores per avere il visto di Turismo.

Credo che tutto questo sia perché secondo il suddetto ministero, siamo nella lista dei paesi "sviluppati", la cui popolazione, quindi, ha "sicuramente" i mezzi per autosostentarsi in un paese straniero (con quello che costa la Colombia, poi...) per sei mesi senza fare una bazza di niente.


Boh? Forse rivedranno la politica???? Ad ogni modo, "frescos", che almeno per ora arrivando come turisti siete totalmente dispensati dal fare un visto e una trafila pesissima presso il "Ministero che odia le relazioni con gli esteri"........... ma questo sará materiale per un post successivo............. o almeno vi racconteró le vicissitudini di uno straniero alle prese con il visto il giorno in cui dovró rinnovarlo (22 di giugno).

Domani, oltre ad essere un altro giorno come diceva Rossella, novitá sull'artigianato in Colombia. Notizie interessanti per chi disegna gioielli, scarpe, borse, e cose cosí.

1 commento:

niki ha detto...

Bel post Giovanni!
Hai tralasciato solo di dire che gli orari di lavoro di un buon ristorante sono tremendi! :-)